Tag: legge 170/2010

Conoscere meglio i DSA!

dsa

DSA a scuola: gli errori da evitare

Come riconoscere un DSA In molti casi, quando i bambini con DSA entrano a scuola, non hanno ancora ricevuto una diagnosi adeguata del disturbo. I principali disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, discalculia), infatti, non sempre sono facili da riconoscere e interpretare correttamente in età pre-scolare.  Per questo motivo, il ruolo dell’insegnante è fondamentale, soprattutto nella …

discalculia nell'adulto

La discalculia nell’adulto: sintomi e trattamento

Cos’è la discalculia La discalculia è un disturbo specifico dell’apprendimento caratterizzato dalla difficoltà di svolgere operazioni aritmetiche di base in individui normalmente scolarizzati, in assenza di compromissione delle altre forme di ragionamento logico e di simbolizzazione. Gli errori più frequenti nella discalculia sono: errori di natura visuo-spaziale; errori nella comprensione, lettura e scrittura dei numeri …

dislessia nell'adulto

La dislessia nell’adulto: sintomi e trattamento

Cos’è la dislessia La dislessia è un disturbo specifico dell’apprendimento caratterizzato dall’incapacità di leggere in modo fluente o, comunque, in linea con il livello di abilità previsto per l’età, il livello di intelligenza e l’istruzione ricevuta. Nelle persone dislessiche la lettura può risultare inadeguata in termini di velocità (lettura molto lenta e stentata), correttezza (lettura …

strumenti compensativi dsa

GLI STRUMENTI COMPENSATIVI NEI DSA

La legge 170/2010 art.1 stabilisce che “Gli studenti con diagnosi di DSA hanno diritto a fruire di appositi provvedimenti dispensativi e compensativi di flessibilità didattica nel corso dei cicli di istruzione e formazione e negli studi universitari”. Gli strumenti compensativi sono strumenti che permettono di compensare la debolezza funzionale derivante dal disturbo, facilitando l’esecuzione dei …

legge 170 2010 dsa

DSA E SCUOLA: LEGGE 170/2010

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento si manifestano con la scolarizzazione; si tratta di bambini con intelligenza quantomeno nella norma, a volte anche spiccata, ma nei processi di apprendimento della letto-scrittura o del calcolo incontrano importanti e persisenti difficoltà. Dunque è per prima la scuola, insieme alla famiglia, a dover rispondere a tali difficoltà, nel bene del …

cosa sono i dsa

COSA SONO I DSA

Comunemente si tende a chiamare “Dislessia” l’insieme di disturbi o difficoltà che i bambini manifestano nei primi anni di scuola primaria. Per fare un po’ di chiarezza possiamo affermare prima di tutto che le difficoltà che un bambino incontra all’ingresso della scuola primaria non implicano necessariamente la presenza di dislessia, ma possono essere dovute a …

normativa regionale dsa

LA NORMATIVA REGIONALE NEI DSA

Vediamo nelle tre Regioni in cui il Servizio Specialistico DSAnet opera chi può fare una diagnosi di DSA riconosciuta valida dalla Scuola. La circolare ministeriale sui BES e la successiva nota ministeriale, raccomandano comunque alla scuola  – in presenza di diagnosi di DSA private (nelle regioni in cui queste stesse non sono riconosciute valide) – …

ladiagnosineidsa

LA DIAGNOSI NEI DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO

  A CHE ETA’ PUO’ ESSERE FATTA DIAGNOSI IN DSA? La diagnosi di dislessia, disortografia e disgrafia può essere fatta alla fine della seconda classe della scuola primaria, mentre quella di discalculia alla fine del terzo anno della primaria. Prima di questa età, le difficoltà possono essere imputate a problemi contestuali e transitori, risolvibili con …