CORSO ONLINE BES 2 805x536 c

 

Obiettivi

Il Corso Online BES affronta l’argomento nei suoi molteplici aspetti

“BES” è l’acronimo dell’espressione “Bisogni Educativi Speciali diventata di uso comune in Italia dopo l’emanazione della Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica“.

Con questa espressione ci si riferisce a quella vasta gamma di alunni che, anche indipendentemente dalla presenza di un deficit, richiedono un’attenzione speciale in classe e per i quali è auspicabile l’adozione di accorgimenti educativi e didattici peculiari, secondo i principi della personalizzazione dell’insegnamento e dell’inclusività scolastica.

Il corso online BES si propone di fornire conoscenze di base, teoriche ed applicative, relative alla normativa, alla classificazione degli alunni con BES ed alle principali tipologie di intervento realizzabili nei contesti scolastico ed extra-scolastico.

Obiettivi specifici del Corso Online BES:

  • Conoscere la normativa che regola la definizione di un bisogno educativo speciale ed il relativo intervento;
  • Identificare un bisogno educativo speciale e comprenderlo rispetto alla classificazione in base al modello ICF;
  • Strutturare un Piano Educativo Individualizzato (PEI)
  • Strutturare un Piano Didattico Personalizzato (PDP)

pulsante vai al corso

LAVORARE CON LA DISCALCULIA NELLA SCUOLA SECONDARIA 805x536 c

 

Obiettivi

Il videocorso intende fornire supporto ai tutor dell’apprendimento che seguono studenti di scuole secondarie nello studio a casa della matematica.

Si analizzeranno la differenza tra difficoltà di apprendimento e DSA, con un approfondimento riguardo al disturbo specifico del calcolo.

Successivamente verrà illustrato come stilare un report che permetta al tutor di capire quali sono le effettive esigenze dello studente e come intervenire con strategie efficaci.

Molti studenti lamentano di avere difficoltà nello studio della matematica. Queste difficoltà si aggravano col proseguire degli studi, tanto più in ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento.

Serve dunque un aiuto concreto e mirato.

Il tutor dell’apprendimento in questi casi, non deve solo conoscere la disciplina insegnata, ma deve anche avere competenze per poter aiutare studenti in difficoltà. Deve essere in grado di capire qual è il problema e intervenire in base alle esigenze specifiche del singolo studente, rispettando le indicazioni che vengono fornite nel PDP redatto dalla scuola.

Questo corso intende fornire supporto al tutor, permettendogli di avviare un piano d’aiuto efficace in matematica.

Obiettivo generale del corso è imparare a riconoscere le difficoltà presentate dallo studente di scuola secondaria nello studio della matematica e progettare attività di recupero mirate.

Nello specifico il corsista imparerà a:

  • distinguere le difficoltà di apprendimento dai disturbi specifici dell’apprendimento;
  • effettuare una valutazione della situazione iniziale dello studente;
  • definire un metodo di studio efficace in matematica;
  • riconoscere l’importanza della motivazione dello studente;
  • aiutare lo studente a prepararsi per le verifiche e aumentare il suo livello di autonomia nello studio.

pulsante vai al corso

tutor difficolta attentive 805x536 c

 

Obiettivi

Il Tutor dell’apprendimento affianca gli studenti che presentano disturbi dell’apprendimento, è diventata sempre più frequente da parte dei servizi territoriali della scuola.

Durante il lavoro pomeridiano, però, la gestione delle attività può essere rallentata dalla presenza di difficoltà attentive, nel dirigere la stessa verso gli aspetti salienti del compito, oppure nell’autocontrollo.

L’acquisizione di nuove abilità o di contenuti risulta così compromessa. Per tale ragione in questo corso verranno proposte strategie e suggerimenti per contenere queste difficoltà e per migliorare il funzionamento dello studente.

Obiettivi specifici

  • Fornire una descrizione del funzionamento attentivo e degli strumenti utili per valutarlo;
  • Descrivere le possibili difficoltà attentive e di autocontrollo associate ai DSA;
  • Fornire strumenti e scale per monitorare la quantità e la qualità dei livelli attentivi dello studente durante il lavoro pomeridiano;
  • Fornire strumenti, strategie e supporti utili nella gestione delle difficoltà attentive.

pulsante vai al corso

Corso Online ADHD 1 805x536 c

 

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di favorire l’acquisizione di conoscenze teoriche e pratiche sul tema dell’ADHD – Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività sia in ambito alle caratteristiche del disturbo sia in merito alle modalità per gestire lo studio e i compiti scolastici.

Ci si prefigge, in particolare, di fornire conoscenze e competenze in merito alle strategie da utilizzare per affrontare il momento dell’apprendimento in modo più produttivo e sereno.

Obiettivi specifici:

  • Conoscenza teorica in merito alle caratteristiche cliniche dell’ADHD;
  • Conoscenza delle tecniche psicoeducative generali per la gestione quotidiana del bambino/ragazzo ADHD;
  • Conoscenza specifica delle metodologie per la gestione quotidiana e del tempo, per l’organizzazione della giornata e del momento di studio, per migliorare la produttività nei compiti del bambino/ragazzo ADHD;
  • Padronanza delle indicazioni psicoeducative generali e specifiche fornite in me-rito alla gestione quotidiana, alla gestione del tempo, all’organizzazione, alla produttività nello studio nel soggetto ADHD.

pulsante vai al corso

Corso Online difficolta emotive nel dsa 805x536 c

 

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di fornire conoscenze specifiche riguardo i profili caratterizzati da importanti difficoltà emotive che emergono conseguentemente alla presenza di Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Studi recenti in diversi campi della psicologia e della neurobiologia evidenziano la stretta correlazione esistente tra processi cognitivi e sistemi motivazionali ed emotivi, e come questi agiscono sull’apprendimento.

Obiettivi specifici:

  • Conoscenza teorica dei principali concetti alla base dell’emotività;
  • Conoscenza dei nessi tra DSA ed aspetti emotivi e di come questi ultimi influenzano l’apprendimento;
  • Conoscenza delle strategie di supporto in ambito scolastico e quotidiano.

pulsante vai al corso

 

diventa partner dsa

© IGEACPS Srl All Rights Reserved. - C.F./P.IVA 02158840682 - Iscrizione alla Camera di Commercio di Pescara: REA PE-158032 - Capitale sociale 76.000 € I.V.

Area personale